Impianti

Il Cantiere didattico

17/12/2014

Un progetto intelligente di professionisti in sinergia per realizzare una palazzina in legno rapida nella costruzione e a basso fabbisogno energetico

Fondamentale il contributo di Hoval per le soluzioni di riscaldamento e di ROCKWOOL per l’isolamento della copertura, delle partizioni interne, del sottopavimento e del rivestimento esterno a cappotto del Cantiere didattico. “Da queste innovative tipologie di costruzione abbiamo tutti da imparare qualcosa”. Le parole dell’Ing. Giorgio Montagnoli, responsabile della costruzione delle palazzine di Arsago Seprio, in provincia di Varese, esemplificano l’approccio didattico al cantiere. Un’esperienza costruttiva in cui tutti gli attori del progetto hanno partecipato per raggiungere il medesimo obiettivo sin dalle prime fasi concettuali.

Gli obiettivi e il progetto
Duplice l’obiettivo dichiarato dal progetto: realizzare un complesso abitativo in cui l’efficienza energetica si abbinasse a un’altissima qualità dell’ambiente interno e, al contempo, registrasse il più elevato rispetto per l’ambiente esterno. Il cantiere è sostanzialmente costituito da una palazzina in legno composta da sei appartamenti ad alta efficienza energetica, per una superficie totale di 600 m2. Utilizzando la tecnologia dei pannelli X-lam, la costruzione della struttura si è sviluppata in un tempo brevissimo, un solo mese di lavoro. Inoltre, grazie all’accennata progettazione accurata e alla stretta collaborazione tra progettista architettonico, progettista strutturale, progettista termotecnico e aziende costruttrici, è stato possibile realizzare una struttura con soli 3 kW di fabbisogno per ogni alloggio.

Le soluzioni e le partnership
“In ogni singolo appartamento – riprende l’ing. Montagnoli – abbiamo creato un locale tecnico, sul cui soffitto abbiamo posto l’impianto di ventilazione meccanica controllata. Un sistema che in questa tipologia di costruzioni è di assoluta rilevanza, in quanto riesce a riciclare l’aria ambiente e a ripulirla senza la necessità di aprire le finestre”. A supporto dell’impianto di ventilazione è stato inoltre creato un vano tecnico generale, nel quale confluiscono tutte le canalizzazioni che scaricano direttamente all’esterno. Al fine di soddisfare le esigenze di comfort abitativo e di risparmio energetico, Hoval ha messo a punto una soluzione composta da un pompa di calore Belaria R Twin per il riscaldamento e il raffrescamento estivo, integrata con un sistema a energia solare realizzato con cinque collettori Hoval WK251A, un bollitore ESSR 1000L per l’acqua calda, un bollitore solare ESSR 500L e un accumulo di energia Enerval 1000L. Inoltre, per garantire il costante ricambio dell’aria all’interno delle abitazioni, sono stati installati sei sistemi di ventilazione meccanica controllata Hoval Home Vent FR-180 con recupero di calore e umidità. A tale proposito Roberto Fusetti, perito di Termoconsult, ha affermato: “abbiamo adottato Hoval come partner prima di tutto per l’affidabilità dei prodotti dimostrata nel tempo e per la serietà dell’intero staff della società. Va poi sottolineato come in questa tipologia di edificio la ventilazione meccanica sia di fondamentale importanza. Soprattutto parlando di qualità degli edifici”.

I sistemi Hoval
La ventilazione meccanica controllata HomeVent FR-180 garantisce un clima gradevole e regolabile. Una ventilazione totalmente automatica, disponibile 24 ore su 24, del tutto priva di correnti d’aria, di particelle di sporcizia, sostanze nocive, polveri e pollini che vengono costantemente filtrati. Allo stesso modo anche il rumore e gli insetti rimangono all’esterno dell’abitazione. L’aria viziata e gli eventuali odori vengono espulsi dal sistema attraverso l’aria ripresa in modo ancor più affidabile e salubre che con l’apertura delle finestre. Il tutto senza disperdere calore e umidità. Per quanto concerne la pompa di calore, per il progetto varesino è stato selezionato un modello Hoval Belaria Twin che vanta un coefficiente di performance (COP) di 4,62. La pompa funziona con due compressori, è studiata per essere collocata in ambienti esterni ed è disponibile anche nella versione reversibile (scelta appunto nel cantiere in oggetto), utilizzabile anche per il raffrescamento. Con classi di potenza da 17, 24 e 32 kW, è ideale sia negli interventi di ristrutturazione, sia nelle nuove costruzioni. Belaria twin è dotata di un evaporatore speciale, di un ventilatore di ultima generazione e di due valvole di espansione elettroniche, che regolano in modo ottimale il ciclo del freddo. La pompa di calore è inoltre particolarmente silenziosa.

Isolamento con lana di roccia ROCKWOOL
Per garantire elevate prestazioni di efficienza energetica estiva ed invernale, è stato necessario prevedere per l’involucro un sistema di isolamento studiato nei minimi dettagli sia per la copertura che per le pareti isolate attraverso un sistema a cappotto. Anche le strutture interne (partizioni verticali ed orizzontali, contropareti e controsoffitti) sono state oggetto di elevata attenzione progettuale, soprattutto ai fini acustici. Come materiale isolante è stata scelta la lana di roccia ROCKWOOL per i suoi eccellenti contributi energetici invernali ed estivi, nonché per le sue proprietà acustiche di fonoassorbimento, la notevole protezione dal fuoco, la resistenza meccanica e la durabilità nel tempo. Inoltre, per le sue caratteristiche intrinseche, la lana di roccia ben si adatta all’isolamento di edifici in legno.

L’edificio in dettaglio
Per la copertura dell’edificio sono stati utilizzati i pannelli rigidi in lana di roccia non rivestiti a doppia densità Hardrock Energy e Durock Energy, particolarmente indicati nel caso di tetti in legno e ventilati, perché apportano un significativo incremento delle prestazioni acustiche e del comfort abitativo. Oltre ad avere un elevato potere termico isolante, garantiscono una notevole resistenza a compressione e sono calpestabili. In caso di incendio non generano né fumo né gocce e aiutano a prevenire la propagazione del fuoco.  Per l’isolamento dei solai interni, anch’essi realizzati in legno, si è invece deciso di utilizzare il pannello Steprock HD che grazie alle sue proprietà acustiche, unitamente a quelle meccaniche, ha consentito di smorzare sensibilmente i rumori impattivi all’interno delle strutture di partizione orizzontale. Per realizzare il rivestimento esterno a cappotto è stato infine utilizzato il pannello Frontrock Max E, con uno spessore di 160 mm, prodotto che ROCKWOOL ha specificatamente studiato per sistemi termoisolanti a cappotto. Grazie ad un valore di μ pari a 1, il pannello ha consentito di realizzare pacchetti di chiusura “traspiranti”. Frontrock Max E non subisce inoltre variazioni dimensionali o prestazionali al variare delle condizioni termiche e igrometriche dell’ambiente, una caratteristica estremamente importante per la durabilità del sistema a cappotto.


magazine

  • Impianti

    Casa Hoval vince il Premio del p ...

    27/11/2015

    Casa Hoval vince il premio del pubblico 2015  di Casa Clima awards. Giunto alla seconda edizione il concorso ha visto la partecipazione di 19 progetti preselezionati dall ...

    Impianti

    Il calore ha la sua pompa ...

    03/02/2015

    Il mercato delle pompe di calore si sta riprendendo. Aria e acqua calda sanitaria sono i punti chiaveScritto da Sergio Ferraris – TeknecoTrenta per cento in meno di consumi e ...

  • Impianti

    Rinnovabili, investimenti in rip ...

    14/01/2015

    Il rapporto annuale di Bloomberg New energy finance evidenzia un aumento a livello globale del +16%, trainato dalla Cina, Impietosi i numeri dell'Italia: -60%Scritto da Gianluigi T ...

    Impianti

    Fotovoltaico, al Nord più impian ...

    08/01/2015

    Il Gse fotografa lo stato del solare italiano alla fine del 2013, anno della fine del Conto energia. La Puglia si conferma regione leader in termini di potenza installataScritto da ...

  • Impianti

    Pellet, sempre più vicino l’aume ...

    23/12/2014

    Un emendamento presentato dal Governo alla finanziaria prevede l’incremento dell’Iva dal 10 al 22%. Un regalo agli operatori da fonti fossiliScritto da Gianluigi Torchi ...

    Impianti

    Il riscaldamento arriva da lonta ...

    23/12/2014

    Si sta sviluppando anche in Italia il teleriscaldamento che è stato "fotografato" per la prima volta da Legambiente e AiruScritto da Sergio Ferraris – Teknec ...

  • Impianti

    Un terzo della domanda elettrica ...

    17/12/2014

    In crescita nei primi 11 mesi del 2014 idroelettrico, geotermico e fotovoltaico. Male, invece, l’eolicoScritto da Gianluigi Torchiani – Tekneco Le rinnovabili non ...

    Impianti

    Pellet, scongiurato l’aumento de ...

    11/12/2014

    La Camera, con l’approvazione della Legge di Stabilità, ha di fatto bocciato il discusso emendamento che avrebbe favorito le risorse termiche di origine fossileScritto ...

  • Impianti

    Pellet, rischio aumento dell’Iva ...

    02/12/2014

    Lo prevede un emendamento presentato alla legge di stabilità, che favorirebbe le fonti fossili come Gpl e GasolioScritto da Gianluigi Torchiani – TeknecoOltre 2 milion ...

    Impianti

    Caldaie a biomasse, niente sgrav ...

    17/11/2014

    Lo ha precisato il sottosegretario all'Economia, Enrico Zanetti, in una risposta in commissione Finanze alla CameraScritto da Gianluigi Torchiani – TeknecoUna risposta a un&r ...

  • Impianti

    Casa Hoval: in cantiere senza so ...

    22/09/2014

    A Zanica si è continuato a lavorare incessantemente alla nuova sede, ecco cosa è cambiatoPer molte aziende la pausa estiva è terminata, nel cantiere di Casa Ho ...

    Impianti

    Se dieci anni vi sembrano troppi ...

    09/09/2014

    Secondo Alex Fabbro, product manager Hoval, il mercato maggiore per la geotermia a bassa entalpia è soprattutto nel Nord ItaliaScritto da Gianluigi Torchiani - TeknecoUn&rsq ...

  • Impianti

    Partita la sperimentazione per l ...

    17/07/2014

    A luglio è entrata in vigore la tariffa sperimentale D1 per le pompe di calore. Ecco le sue caratteristiche e le differenze con le tariffe domestiche D2 e D3Scritto da Gianl ...

    Impianti

    Riscaldamento domestico, è il te ...

    07/07/2014

    Secondo la ricerca di Ref-E, nel settore del riscaldamento domestico in italia si assisterà nel prossimo futuro a un orientamento verso tecnologie più greenScritto da ...

  • Impianti

    La rivoluzione delle rinnovabili ...

    26/05/2014

    I dati, i fattori di espansione e le previsioni sulle tecnologie verdi in grado di garantire la produzione di calore e condizionamento, tra cui biomassa e pompe di caloreScritto da ...

    Impianti

    Pompe di calore, al via la nuova ...

    26/05/2014

    La tariffazione sperimentale, in partenza dal primo luglio, non sarà però obbligatoria per gli operatori del mercato liberoScritto da Gianluigi Torchiani – Tekn ...

  • Impianti

    Il possibile boom delle pompe di ...

    12/05/2014

    Questa tecnologia di riscaldamento potrà beneficiare, oltre alle detrazioni fiscali, di una tariffa particolarmente interessante per risparmiare Scritto da Gianluigi To ...

    Impianti

    I vantaggi del teleriscaldamento ...

    11/04/2014

    Questa soluzione è in grado di assicurare la fornitura di energia termica agli utenti finali, senza necessità di possedere impianti autonomi Scritto da Gianluigi ...

  • Impianti

    Cresce la geotermia ed è boom pe ...

    04/04/2014

    Buone prospettive per la geotermia: la potenza installata negli ultimi 24 mesi è aumentata del 45% al Centro Nord. Ma serve una fiscalità ecologica specificaScritto d ...

    Impianti

    Come funzionano le caldaie a pel ...

    25/03/2014

    Una tecnologia automatizzata, a elevati rendimenti e sicura, sempre più diffusa in ItaliaScritto da Gianluigi Torchiani – Tekneco Gli italiani hanno ormai imparat ...

  • Impianti

    Hoval alla fiera MCE 2014 dal 18 ...

    14/03/2014

    Hoval vi invita a visitare il suo imperdibile stand multimediale Hoval durante la fiera MCE 2014 a Milano situato nel Pad. 7 Stand E32/40 dal 18 al 21 Marzo!Saranno mostrate le ult ...

    Impianti

    I benefici delle caldaie a conde ...

    06/03/2014

    Il parco caldaie italiano è composto da circa 19 milioni di apparecchi, in massima parte datate e caratterizzate perciò da rendimenti molto bassi, consumi elevati ed ...

  • Impianti

    Pellet e legna: come risparmiare ...

    26/02/2014

    Pellet o legna alternativa “economica” ai combustibili fossili? Sì, se installati da personale abilitato e oggetto di costante manutenzione e curaScritto da Andr ...

    Impianti

    Pellet, aumentano i prezzi, ma l ...

    20/02/2014

    Il costo del materiale è in aumento rispetto allo scorso anno, ma il pellet resta un’alternativa conveniente per il riscaldamento domesticoScritto da Gianluigi Torchia ...

  • Impianti

    Tutti i vantaggi della geotermia ...

    12/02/2014

    Questa fonte rinnovabile è anche in grado di abbattere le spese degli utenti per i consumi di energia termicaLa geotermia, ossia il calore del sottosuolo, può essere ...

    Impianti

    Efficienza energetica e comfort ...

    05/02/2014

    In occasione di Klimahouse ecco le novità in tema di impianti e benessere presentate dalla azienda direttamente dalla voce dei suoi responsabili tecnici Scritto da Andr ...

  • Impianti

    Riscaldamento: le pompe di calor ...

    05/02/2014

    Secondo uno studio di Ecba project i vantaggi per la collettività, rispetto agli impianti di riscaldamento residenziale, sino al 2020 sono stimabili ad almeno 1,7 miliardi d ...

    Impianti

    Hoval a Klimahouse 2014 ...

    21/01/2014

    L’azienda dà spazio a riqualificazione e risparmio energetico con la nuova versione del portale e software Rivalue e la tecnologia a biomasse combinata con impianti a ...

  • Impianti

    Riscaldamento: consigli per risp ...

    21/01/2014

    Il riscaldamento è una voce importante nel bilancio domestico. Ecco allora qualche consiglio e accorgimento per ridurre le spese Scritto da Andrea Ballocchi – Tek ...

    Impianti

    La ventilazione meccanica contro ...

    20/01/2014

    Lo scambiatore di calore entalpico di Hoval HomeVent provvede all’aerazione degli ambienti ma anche al recupero del calore latente nel vapore acqueo Scritto da Gianfranc ...




Richiedi una consulenza gratuita



Nome *

Cognome *

Professione *

Email *

Provincia *

Richiesta
Desidero ricevere la newsletter di Rivalue








SOLUZIONI PER